lunedì 4 aprile 2016

Il gatto torna sempre

Come ben sappiamo il gatto è entrato prepotentemente a far parte della storia già a partire dall'Antico Egitto, periodo in cui veniva praticamente innalzato a piccolo Dio!
Oggi però non voglio soffermarmi sul ruolo che questo fantastico animale ha avuto nei tempi, ma riportarvi un "documento" musicato, cartoonizzato per aggiornarlo alla nostra epoca, ma che risale alla fine del 1800.
The cat came back è un brano musicale scritto da Harry S. Miller nel 1893. E' divenuta una canzone popolare per bambini ed oramai appartiere alla tradizione folcloristica anglosassone.
E' la storia di questo certo Mr. Johnson che ha "un problema": un piccolo gatto giallo! Nella canzone si scoprirà umoristicamente che questo personaggio farà di tutto per sbarazzarsene, senza mai riuscirci perché il gatto torna sempre! Lui crede di essersene disfatto, ma nemmeno da morto avrà la sua pace! 
Certo, lo humor sembra essere un po' macabro. Il concetto che però vien sottolineato è che per quanto si voglia fa passare un gatto come un "problema", questo rientrerà sempre a far parte di una quotidianità radicata. Quindi farne a meno sarebbe pressoché impossibile! 
Di seguito il simpatico video che spiega in modo chiaro ciò che volevo  intendere! Un po' più giù la versione di Fred Penner, che io adoro e che mi ha fatto venire in mente quanto volessi condividere con voi questa simpatica canzone!
Sono curiosa però, di sapere cosa ne pensate.
Nel frattempo vi auguro un buon inizio di settimana!



Nessun commento:

Posta un commento