mercoledì 28 giugno 2017

Birthday reminder board

Buongiorno Truefelini,
oggi voglio fare un gioco con voi. Ci penso da qualche giorno e ho cercato in tutti i modi di renderlo fattibile cercando immagini on line o "etichette" carine che potessero essermi utili, ma nulla da fare! Alla fine l'ho creato da sola e sono più che soddisfatta del risultato! 
E così eccomi a spiegarvi la mia piccola idea!

La volontà è quella di inserire in questo blog  a fondo pagina un "Birthday Reminder Board" virtuale!
Ma cos'è un Birthday Reminder Board
Non è altro che una targa (solitamente costruita con il legno) alla quale vengono appese delle mini etichette a ricordare i compleanni dei familiari. Questa targa - che poi è molto carina, colorata e intarsiata - fa da vero e proprio oggetto di arredamento ed è anche utile tutto l'anno! Si appende su una parete di casa e rende l'ambiente assolutamente più accogliente e personalizzato.
Ve ne mostro qualche esempio preso da internet.



Carine, vero?
Nulla vieta di crearle a mano (io sto già preparandomi qualche regalo di Natale in anticipo, costruendone qualcuna da regalare agli amici e ai familiari), ma quella di cui voglio condividere oggi è invece una targa tutta nostra, quindi necessariamente virtuale!

Bisognerà riempirla, però, con i compleanni dei nostri amici animali! E quali, se no? 
Allora, che mi dite, mi aiutate a riempire la nostra personalissima Birthday Reminder Board del True feline good Blog?
Mi sono permessa di inserire già i compleanni dei miei paciosi gattoni Paciocco, Mia e Mewmewlù, nati rispettivamente il 15 giugno, il 15 luglio e il 10 febbraio!
Ma ora tocca a voi... ditemi la data di nascita del vostro (o dei vostri) coccolino amoroso in un commento qui in basso ed io l'aggiungerò alla board virtuale che è apparsa a piè di pagina!



martedì 20 giugno 2017

"The Topiary Cat" di Richard Saunders

Cari amici Truefelini, se amate i gatti e seguite sui social le notizie più curiose sul mondo felino, probabilmente vi sarete già imbattuti in foto davvero spettacolari: enormi, magnifiche e spettacolari siepi a forma di gatto, posizionate all'interno di altrettanto scenografici giardini d'epoca britannici. In realtà non si tratta - come spesso purtroppo la notizia viene divulgata scorrettamente - di vera arte topiaria, bensì di fotomontaggi artistici dell'artista surrealista Richard Saunders. Non sono quindi vere siepi, ma elaborazioni grafiche che vogliono colpire occhio e cuore del pubblico, trasformando immagini di un vero gatto in enormi e verdeggianti cespugli... e ci riescono, che ne dite?

Foto by Richard Saunders, The Topiary Cat

Il progetto "The Topiary Cat" dell'artista e grafico britannico Richard Saunders nasce in ricordo del suo amato gatto Tolly, scomparso nello scorso 2016. Il micio era un "Blu di Russia" e l'artista ha voluto ricordarlo così, rendendolo protagonista incontrastato in giardini e ambientazioni surrealiste. Queste foto così accattivanti e stupefacenti mi suggeriscono un ipotetico "ponte dell'arcobaleno", dove Tolly possa vivere la sua "ottava vita" in un luogo magico e surreale... chissà? Forse lui e tutti gli altri gatti ci aspettano proprio lì, in un luogo simile a quello immaginato da Saunders.

Foto by Richard Saunders, The Topiary Cat

Naturalmente le foto artistiche di Saunders hanno fatto ormai il giro del mondo, guadagnando articoli su quotidiani ma anche centinaia di consensi sui social, ed è possibile ammirarle tutte sul sito ufficiale o dalla pagina Facebook di "The Topiary Cat"!

lunedì 12 giugno 2017

Come una magia: nuova vita e nuovi giochi


Quante volte abbiamo letto di articoli assolutamente interessanti sulla possibilità di trasformare oggetti di uso comune in fantastici giochini per i nostri amici animali? E quante volte ancora abbiamo pensato di mettere in pratica quelle ideuzze, con grande soddisfazione dei nostri amici canidi o felidi?
Ebbene, io ci ho provato spesso, a volte riuscendo nell'intento, altre volte misurando la mia estatica voglia di "Art-Attack" in sbadigli felini così assolutamente mirati, da rendermi conto io stessa che quello era stato tempo perso! 


Eppure non bisogna mai demordere, perché ogni amico peloso ha il suo carattere e ogni carattere va soddisfatto in maniera differente. Ci vuole pazienza, costanza e una grande voglia di mettere alla prova anche se stessi, magari facendosi aiutare dai "piccolini" della famiglia. Solitamente i bambini si divertono moltissimo, quando gli si chiede di sperimentare un nuovo gioco... e vi assicuro che la loro fantasia galoppa ancor più della nostra!


Come dicevo, io ci ho provato e qualche tempo fa mi sono ritrovata un vecchio lenzuolo matrimoniale da strappare per farci i "panni per tirar via la polvere" (non so se da voi si usa, ma mia nonna strappava tutte le lenzuola vecchie in grandi quadrati per portare a nuova vita quel che non poteva essere più adoperato nel suo uso primario, diciamo così!). In un lampo - di genio? - prima di adoperarmi a creare dei maxi quadratoni di stoffa, ho strappato per il senso lungo del lenzuolo tre strisce di circa tre centimetri di larghezza. E immaginando di crearne laccio lungo resistente, ho cominciato a intrecciarle.


Certo, il risultato è estremamente grezzo, ma per l'uso che ne ho successivamente fatto sono stata più che soddisfatta! Ne ho create due e grazie al "buco" naturale nel quale inserire il polso, riesco a far giocare le mie batuffole per ore. Non solo quando sono io stessa a porgere loro la treccia, ma anche appendendogliela a qualche sedia o in alto, rendendola appetitosa da acchiappare.


Voi che mi dite?
Nei vostri attacchi d'estro, riuscite a creare qualcosa di davvero utile per i vostri amici animali?
Lo avete già fatto? Fantastico! Mandateci le vostre foto e le pubblicheremo in un post dedicato!
Come al solito i contatti li conoscete (sono qui al lato) e qualora voleste scriverci anche di buffi episodi legati a questi oggetti creati con poco, io e Silvia ne saremmo felicissime!
Buon inizio settimana e buonissimo inizio di (quasi) estate!